Come illuminare una mansarda?

Alcune idee alternative a lampade da tavolo e lampade da terra!

Come illuminare una mansarda?

Come illuminare una mansarda?

Alcune idee alternative a lampade da tavolo e lampade da terra!

L’illuminazione delle mansarde si presenta come un’ardua sfida per le peculiarità tipiche di questo ambiente: dal soffitto basso alla presenza di travi in legno. Ma in realtà vi sorprenderete delle molte considerazioni da fare e delle varie soluzioni che vi si prospetteranno davanti!

Come prima cosa è da valutare l’illuminazione della mansarda naturale proveniente da finestre - solitamente piccole - o da lucernai perché sarà proprio questa luce, se valorizzata, a togliere all’ambiente cupezza; quindi no a tende e teli oscuranti!

CREARE ANGOLI SPECIFICI CON LAMPADE DA TERRA O DA TAVOLO

Fortemente sconsigliati sono i lampadari a sospensione sia per l’altezza solitamente limitata dei soffitti delle mansarde che per l’ingombro: potrebbero indurci in articolati slalom per passare da una parte ad un’altra della stanza, limitando così i nostri movimenti. 

Meglio allora scegliere lampade da terra che potranno valorizzare un angolo lettura piuttosto che un altro, oppure delle lampade da tavolo per creare una luce soffusa all’occorrenza.

ILLUMINAZIONE NON INVADENTE CON FARETTI A LED E STRIPLED

Ma per un’illuminazione della mansarda più omogenea potreste valutare:

  • il sistema a cavi tesi paralleli: cavi per l’appunto tesi che creano una struttura discreta e lineare per illuminare perfettamente l’ambiente;
  • faretti a LED orientabili: faretti LED per uno stile moderno disponibili in moltissime finiture;
  • stripled: tagli di luce invisibili per chi preferisce un effetto minimal.

Ultimo appunto ma non meno importante: fate molta attenzione a non creare fastidiosi punti di abbagliamento posizionando le fonti luminose all’altezza del viso! Questi e molti altri consigli li potrai avere progettando l’illuminazione della mansarda con i nostri esperti; prenota subito online il tuo appuntamento!